Creare il vostro amuleto


05 May
05May

Creare un Amuleto tutto nostro, donandogli un intento che faccia del bene alla nostra vita, è un passo che richiede solo tutto un poco di tempo e fantasia potente a disposizione. 

Per prima cosa scegliete il potere da donare a tale "oggetto" che sarà nel campo intimo, di realizzazione personale o di guarigione o ancora affidando allo stesso un compito ben specifico. Quando sapete quale potere dare al vostro Amuleto scrivetelo e scegliete una frase tipo un mantra (ovvero che ripeterete come nutrimento giornaliero al vostro prezioso oggetto) che scriverete subito sotto il nome che avete scelto per lui o lei. voi soli potete creare un oggetto al vostro servizio e voi soli potete nominarlo e sceglierne il nome che ne ricorda il potere appunto. 

Ora vi spiego la sua realizzazione semplice senza bisogno di alcun impegno specifico manuale od economico, affinché tutto venga esclusivamente da voi e voi soltanto. 

Prendete un foglio A4 normalissimo e una matita e scrivete in alto il nome che avete scelto per il vostro Amuleto e il mantra (come scritto sopra, poi scegliete tre pastelli o pennarelli di colori diversi... ora chiudete gli occhi... e iniziate a ripetere ad alta voce la frase mantra che avete scelto per lui o lei. 

Quando vi sentite pronti, sempre con gli occhi chiusi, prendete uno dei colori che avrete tenuto vicino al foglio (già senza cappuccio se si tratta di pennarelli) e iniziate a tracciare linee senza comando particolare alcuno, perché voi siete concentrati sul mantra e sulla carica da imprimere al vostro amuleto. La vostra mano scorre sul foglio lasciando i segni guidati solo dal vostro intimo sentire. Così anche a sensazione cambiate e ricambiate i colori. Scegliete quando smettere, siete voi i creatori. 

Ora è il momento di fare un grande respiro ed aprire gli occhi per osservare il foglio. 

Non giudicate nulla del vostro piano creativo tutto è nato con la sua funzione: ogni tratto, ogni linea curva o dritta ed ogni interruzione e ripresa sono perfetti così. Ora scegliete un altro colore che sarà la forza primaria che darete all'amuleto stesso e colorate alcune zone che vi richiamano l'attenzione; potrebbero essere campi di spazi creatisi tra le vostre linee tracciate. Riempite con il colore scelto le parti che desiderate, se sentite la necessità aggiungete un colore, ma non oltre i due. 

Vi ricordo che ogni colore ha una sua potenza che trovate in queste immagini scritte che ho creato per tutti voi tra i miei post qui: 

instagram di Laura (scorrete e sono certa che li trovate da voi)

Ecco abbiamo quasi finito... ora accendete dell'incenso o del palo santo e insieme una candela bianca, ricordando che il bianco dona il giusto potere ed equilibrio al colore che voi avete scelto colorando l'amuleto, e ripetete ad alta voce il mantra che nutre la vostra creazione per tre volte tre, ovvero nove volte. Questo fatelo con gli occhi chiusi e  con il foglio dalla parte dei colori appoggiato sul vostro cuore. 

La regola importante, ora che il vostro piccolo amuleto è pronto, è portarlo sempre con voi ripiegato nel portafoglio o dove ritenete possa starvi sempre vicino, in modo che una vola al giorno lo potete prendere in mano, aprire e caricarlo con il mantra sempre ripetuto tre volte per tre. La seconda regola importante è che quando vi ha "serviti" nel vostro intento, lo salutate ridonandolo all'etere con un piccolo rito di ringraziamento che precede la sua bruciatura consegnando le ceneri alla terra di un luogo da voi scelto. 

Potete scrivermi nei commenti tutte le domande per la vostra realizzazione.

Grazie Laura  


30May
Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.